Home Castelnovo Monti Prima i danni al bar poi la fuga dall’ospedale: giovane finisce nei...

Prima i danni al bar poi la fuga dall’ospedale: giovane finisce nei guai a Castelnovo Monti

Complice l’uso smodato di bevande alcoliche è andato in escandescenza danneggiando un bar del comune di Castelnovo Monti poi, fermato dai carabinieri del nucleo radiomobile del paese che lo hanno condotto in ospedale alla luce delle sue condizioni, è fuggito scalzo e seminudo dal nosocomio; quindi è stato nuovamente fermato a fatica dai militari. Per questi motivi un 19eme abitante a Castelnovo Monti è finito nei guai. I militari del nucleo radiomobile di Castelnovo Monti, anche a seguito della segnalazione formalizzata dal titolare del locale danneggiato, l’hanno denunciato alla Procura reggiana per il reato di danneggiamento sanzionandolo anche per ubriachezza molesta.

E’ accaduto la sera del 23 dicembre intorno alle 21.00 quando una pattuglia del nucleo radiomobile di Castelnovo Monti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato davanti a un locale pubblico del paese un ragazzo in stato d’agitazione che prendeva a calci e sbatteva tutto quello che si trovava davanti. Fermato dai militari è stato identificato e condotto in caserma. Tuttavia dato che l’atteggiamento del giovane ha continuato ad essere aggressivo lo stesso, peraltro in stato di manifesta ubriachezza, è stato soccorso dai sanitari inviati dal 118 che lo hanno condotto presso il pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Anna per le cure del caso. In ospedale il giovane ha continuato a tenere un atteggiamento violento tanto da scappare dalla struttura e darsi alla fuga senza scarpe e con i soli pantaloni indossati. Rintracciato dai carabinieri è stato sottoposto nuovamente alle cure mediche. Una volta calmato e curato il giovane è stato portato in caserma. Avendo danneggiato una grondaia ed una tavolino del locale pubblico dove era stato fermato in origine, è stato denunciato per il reato di danneggiamento e contravvenzionato per ubriachezza molesta in luogo pubblico.