Home Appennino Reggiano “ Tòt in dialétt arzàn: canzòn e poesséi cun sunedi”: le poesie...

“ Tòt in dialétt arzàn: canzòn e poesséi cun sunedi”: le poesie di Orio Riccò, sabato 10 ottobre a Viano

Sabato 10 ottobre alle ore 16,00 a Viano, negli spazi antistanti la biblioteca Bonaventura Corti, sarà possibile ascoltare le poesie e le canzoni in dialetto reggiano scritte e recitate da Orio Riccò.  Farà da sottofondo musicale alla recita, la musica suonata con fisarmonica da Lorenzo Munari.

Tòt in dialétt arzàn” sarà un momento per rivivere insieme con l’autore e alla presenza del sindaco di Viano Nello Borghi e dell’assessore alla cultura Rosalia Splendore, le radici del territorio che il dialetto reggiano esprime.

L’autore e voce recitante, Orio Riccò, è un nome noto agli appassionati di poesia dialettale: vanta infatti numerosi riconoscimenti e premi, sia in ambito locale che nazionale. La sua poesia si ispira all’infanzia ed alla vita di campagna, ma non esclude le riflessioni imposte dall’attualità, come il rapporto con i nuovi mezzi di comunicazione. Lui ama comunque definirsi un “ uomo del suo tempo”, figlio di una tradizione che sopravvive soprattutto attraverso le persone e le parole.

Le sue poesie e canzoni sono raccolte su un cd di 21 pezzi tra poesie e canzoni rigorosamente in “dialétt arzàn” accompagnati da musiche ed ispirati ad avvenimenti reali (vissuti o noti).

L’evento si svolgerà negli spazi all’aperto della Biblioteca Bonaventura Corti, Via Casella 1, a Viano, alle ore 16. Ingresso libero. In caso di condizioni meteo avverse, la presentazione si svolgerà presso la sala civica (Elettric 80) in via G. Marconi 13, a Viano, in zona artigianale.
Sarà applicata le normativa vigente per la prevenzione del covid-19. E’ obbligatorio l’uso della mascherina.