Home Cronaca Sassuolo: sorpreso in giro nonostante ristretto agli arresti domiciliari

Sassuolo: sorpreso in giro nonostante ristretto agli arresti domiciliari

Arrestato dai carabinieri per evasione. Ieri pomeriggio, alle 17 circa, i carabinieri della stazione di Sassuolo hanno tratto in arresto in flagranza di reato un trentaseienne del luogo, già conosciuto alle forze di polizia, sorpreso in giro in violazione del regime degli arresti domiciliari cui era stato sottoposto nel maggio 2020 dal tribunale di Modena per i reati di minaccia e percosse nei confronti della ex fidanzata.

Tale violazione al provvedimento dell’autorità giudiziaria non è passata inosservata ad un sottufficiale dell’Arma locale che, libero dal servizio, ha avuto ottimo intuito riconoscendo l’uomo quale destinatario del provvedimento restrittivo domiciliare, constatandone quindi l’evasione dai domiciliari. Nel corso della perquisizione personale è stata recuperata anche una dose di cocaina.