Ora in onda:
____________

In Appennino partiranno il 31 agosto i lavori della Provincia di manutenzione del ponte dello Scoltenna lungo la provinciale 4 a Pavullo e sul ponte Leo a Fanano sulla provinciale 324 con un investimento di due milioni e 300 mila euro; in questi giorni, inoltre, è in corso la gara per l’aggiudicazione dei lavori sul ponte Tiepido, lungo la sp 16 a Castelnuovo Rangone, per un costo di 400 mila euro; i lavori partiranno agli inizi di ottobre.

I lavori sul ponte dello Scoltenna tra Pavullo e Sestola rappresentano il secondo stralcio che prevede il miglioramento sismico, il ripristino e il consolidamento della struttura, con nuovi giunti di dilatazione e nuovi apparecchi di appoggio con l’eliminazione di quelli attuali “gerber”.

Per consentire l’intervento, il ponte rimarrà chiuso per quattro fine settimana tra ottobre e novembre con date precise che saranno definite nelle prossime settimane, a seconda del procedere del cantiere; i lavori si concluderanno nell’estate del 2021.

Su questo ponte la Provincia ha realizzato di recente lavori di manutenzione straordinaria, rinforzo delle pile e ripristini vari anche con l’impiego di  vernici speciali, preceduti lo scorso anno da un intervento di protezione in alveo delle pile, tramite micropali, e la sistemazione dell’alveo stesso, al fine di prevenire l’erosione causata dalla corrente.

Realizzato nel 1964 alla confluenza del torrente Scoltenna con il torrente Leo, il ponte sullo Scoltenna è lungo 200 metri ed è composto da sei pile e due spalle laterali.

L’intervento fa parte del piano della Provincia per la manutenzione straordinaria di dieci ponti con un investimento complessivo fino al 2023 di oltre sei milioni di euro.

In Appennino i lavori riguarderanno i due ponti sulla provinciale 324 sul Fosso Lezza e in località il Pontaccio a Fanano e il ponte di Casa dell’Aglio a Palagano; in pianura sono previsti lavori sul ponte del Guerro lungo la sp 17 a Castelvetro, sul ponte di Villalunga lungo la sp 467 Pedemontana a Sassuolo e sul ponte di Concordia della sp 8; già eseguiti i lavori sul ponte Saburano a Montese.

Con risorse dello Stato, inoltre, all’inizio del 2021 sarà concluso il progetto, per un importo di 420 mila euro, per la sostituzione dei giunti del viadotto di Navicello sul fiume Panaro, lungo la provinciale 255 Nonantolana; i lavori riguarderanno anche il rinforzo del sottopasso di via Maestra di Bagazzano.