Ora in onda:
____________

I Carabinieri della Stazione di Concordia, al termine di attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria modenese un uomo 45enne del luogo, pregiudicato, accusato di furto. La notte del 27 luglio scorso, dopo aver forzato una finestra, si era introdotto nella canonica della chiesa “San Paolo Apostolo”, impossessandosi di un mazzo di chiavi che aprono la canonica, la chiesa e l’appartamento del parroco, al momento assente per un viaggio in Polonia, suo paese d’origine.

Il malvivente, una volta penetrato nella canonica, aveva danneggiato l’impianto di video sorveglianza tranciandone il collegamento, presupponendo così di non venire ripreso. I Carabinieri, mediante l’utilizzo di avanzata tecnologia, sono riusciti a visionare parzialmente le immagini registrate dall’impianto, arrivando perciò all’identificazione dell’autore del furto.