Home Appennino Reggiano Villa Minozzo: incendio in un fienile, indagini dei Carabinieri

Villa Minozzo: incendio in un fienile, indagini dei Carabinieri

incendio_fienile_villamin

Poco dopo le 21,30 di ieri 14 settembre 2013 i Carabinieri della Stazione di Villa Minozzo, su input della Centrale Operativa della Compagnia di Castelnovo Monti allertata dalla sala Operativa dei Vigili del Fuoco che stavano operando con alcune squadre dei Comandi di Frassinoro, Villa Minozzo, Castelnovo Monti e Reggio Emilia, intervenivano in via Val d’Asta località Castiglione di Villa Minozzo per un incendio divampato presso un capannone adibito a fienile dell’azienda agricola dei fratelli Montelli. Le fiamme, che hanno danneggiato seriamente la struttura tanto da essere dichiarata inagibile e distrutto circa 300 rotoballe di fieno, si sono sviluppate per cause al vaglio dei carabinieri di Villa Minozzo e dei Vigili del Fuoco da ritenersi di probabile origine accidentale conseguenti alle operazioni di essicazione dell’erba appena tagliata. Dopo alcune ore di intenso lavoro i Vigili del Fuoco hanno domato l’incendio ma allo stato le attività proseguono poiché questo genere di incendi non può essere spento con acqua che paradossalmente genererebbe brace sotto alla paglia che darebbe nuova linfa alle fiamme. I danni, ammontanti a circa 70.000 euro sono in corso di quantificazione.