Home Appennino Modenese Una “Bibliografia per la libertà d’espressione”. Iniziativa della biblioteca comunale di Pavullo

Una “Bibliografia per la libertà d’espressione”. Iniziativa della biblioteca comunale di Pavullo

Anche l’Amministrazione Comunale di Pavullo, aderisce sabato 7 febbraio alla  “Giornata Nazionale d’Impegno contro il terrorismo, la guerra e la violenza” lanciata dal Coordinamento Nazionale Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani, che si svolge a un mese esatto dall’attentato terroristico che ha colpito il settimanale satirico francese “Charlie Hebdo”. In particolare, attraverso il lavoro della biblioteca comunale “Giovanni Santini”, è stata preparata un bibliografia dedicata alla libertà di espressione, che comprende volumi di narrative e saggisitica uniti dall’unico filo conduttore del diritto alla libertà di poter esprimere il proprio pensiero e le proprie idee. Sono stati selezionati testi che ormai sono divenuti dei veri e propri classici, come “1984” di George Orwell, testimonianze recenti come “Io sono Malala” della giovane scrittrice pakistana Yousafzai Malala, vittima della violenza talebana e “Lettere dalla mia Birmania” del Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi. Saggi come “Eguaglianza e Libertà” di Norberto Bobbio, “La ma Vita per la Libertà” di Gandhi e “Il Lungo Cammino verso la Libertà”, dell’altro Premio Nobel per la Pace Nelson Mandela. C’è anche una sezione dedicata alle immagini, con il volume del fotografo Sebastiao Salgado “100 foto per la libertà di stampa” e i film “The Lady: l’Amore per la libertà” di Luc Besson e “Persepolis” di Marjane Satrapi.

La biblioteca comunale “Santini” di Pavullo, si trova in via Giardini, 3, al secondo piano di Palazzo Ducale; tel. 0536/21213, e-mail biblioteca@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it.  Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 19; sabato dalle 9 alle 13.