Home Cronaca Ubriachi al volante, due automobilisti denunciati a Modena

Ubriachi al volante, due automobilisti denunciati a Modena

Avevano un tasso alcolico oltre il triplo del consentito i due automobilisti, un modenese di 47 anni e una salvadoregna di 43, denunciati dalla Polizia locale di Modena dopo altrettanti incidenti stradali avvenuti in città nella serata di mercoledì 17 febbraio. In uno dei due schianti, accaduto sulla tangenziale Pirandello, è rimasta anche lievemente ferita un’altra persona, una modenese 49enne la cui auto è stata tamponata; mentre nell’altro caso, su strada Canaletto nord, non sono stati coinvolti altri mezzi. Per entrambi i conducenti sono scattati anche il ritiro della patente e il fermo amministrativo dei veicoli di proprietà.

Nel primo episodio, che si è verificato poco dopo le ore 19 all’altezza dell’uscita 13 della tangenziale, la Peugeot condotta dal 47enne, residente a Formigine e diretto verso la periferia, ha urtato la Dacia Duster guidata dalla 49enne; a seguito dell’impatto la Dacia ha sbandato, urtando il guard-rail e capovolgendosi su se stessa, per poi terminare la corsa al margine della carreggiata. Sul posto sono intervenute le pattuglie dell’Infortunistica, che, dopo aver messo in sicurezza il tratto di strada interessato dal sinistro assieme ai vigili del fuoco, hanno avviato gli accertamenti e hanno sottoposto il 47enne all’alcoltest. L’esame ha permesso di riscontrare lo stato di alterazione dell’uomo, con un tasso di quasi 2 grammi per litro (il limite è 0,5). La 49enne, invece, dopo essere stata estratta dalla Duster dai sanitari del 118, è stata accompagnata all’ospedale di Baggiovara in ambulanza a causa delle lievi ferite riportate. Nei prossimi giorni, inoltre, alla signora saranno fornite le informazioni della controparte, con le quali potrà decidere di avviare l’iter assicurativo finalizzato alla richiesta di risarcimento dei danni al proprio veicolo.

Il secondo incidente è avvenuto intorno alle 21.45 in strada Canaletto nord, all’altezza della frazione di Albareto. In questa circostanza la 43enne, originaria di El Salvador e residente a Modena, ha perso il controllo della sua Daewoo Kalos ed è terminata fuori strada. Come in occasione dell’altro incidente, gli operatori del Comando di via Galilei, che erano stati allertati da altri automobilisti che transitavano in zona, hanno effettuato l’alcoltest sulla donna, che aveva un tasso alcolico di circa 1,6 grammi per litro.
Entrambi i conducenti devono ora rispondere dell’addebito penale di guida in stato di ebbrezza: se saranno riconosciuti responsabili dall’Autorità giudiziaria, rischiano fino a un anno di reclusione, un’ammenda di diverse migliaia di euro e la sospensione del documento di guida per un periodo che può arrivare a due anni.