Home Appennino Modenese Tempo di esami alla Scuola Alberghiera di Serramazzoni

Tempo di esami alla Scuola Alberghiera di Serramazzoni

esami-sarsTempo di esami per i 48 allievi che frequentano il corso di specializzazione della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni. Gli aspiranti assistenti chef, assistenti chef pasticcere e assistenti maître affrontano prove pratiche e teoriche suddivisi in due gruppi. «Le prove pratiche si svolgono nei laboratori durante la mattinata e consistono nella preparazione e allestimento del pranzo; le prove teoriche sono colloqui individuali che avvengono nel pomeriggio – spiega il direttore della Scuola Alberghiera di Serramazzoni, Giuseppe Schipano che, insieme a tre commissari esterni, giudica la preparazione dei ragazzi – I menu sono elaborati accostando piatti tipici della tradizione europea e ricette creative elaborate dagli allievi stessi a partire dalle eccellenze del nostro territorio». Dopodomani – giovedì 30 maggio – vengono “torchiati” i tredici allievi del terzo anno che nello scorso inverno hanno effettuato uno stage di otto settimane nei migliori alberghi e ristoranti di Londra. I ragazzi devono sostenere una prova orale in inglese su materie tecniche e di cultura generale. A valutare il livello della loro preparazione è il gallese Shyam Patiar, direttore del Llandrillo College (un istituto alberghiero e manageriale) e componente del consiglio di amministrazione di Eurhodip, l’associazione europea che riunisce 150 scuole alberghiere e di ristorazione di 39 Paesi e del cui “board” fa parte anche il direttore della Scuola Alberghiera di Serramazzoni, Schipano. Il superamento dell’esame consente agli allievi di ottenere il diploma Eurhodip, riconosciuto in tutta Europa.