Home Appennino Modenese Si perdono durante una escursione in montagna a Sestola: soccorsi dal SAER

Si perdono durante una escursione in montagna a Sestola: soccorsi dal SAER

Sono partiti nella tarda mattinata di ieri, 4 luglio, per andare a fare una passeggiata sul sentiero che da Sestola porta alla frazione di Roncoscaglia. Sono due uomini rispettivamente di 77 e 61 anni entrambi residenti a Bologna, in villeggiatura nella zona dell’Appennino modenese. Arrivati all’altezza della vecchia chiesa di Roncoscaglia si sono accorti di aver perso l’orientamento, l’uomo più anziano nel cercare il sentiero perso è scivolato per una decina di metri in un tratto molto ripido. L’amico, vista la situazione e il sopraggiungere dell’imbrunire (erano le 19:50), ha deciso di chiamare il 112 per chiedere aiuto.

Subito i militari hanno allertato il Soccorso Alpino, stazione Monte Cimone che ha inviato sul posto la squadra e l’ambulanza di Sestola. Durante il percorso di avvicinamento verso la zona indicata dai Carabinieri, il Caposquadra è riuscito a contattare telefonicamente i due uomini e ottenere qualche informazione in più che, grazie alla perfetta conoscenza del territorio, ha permesso di individuare un’area abbastanza circoscritta. Giunti in zona gli operatori hanno individuato i due escursionisti dopo circa 30 minuti. L’uomo scivolato non ha riportato traumi, ma è rimasto in questo tratto di terreno scosceso. I Tecnici del CNSAS per facilitargli la risalita hanno attrezzato una corda fissa.

Riportati entrambe sulla strada carrozzabile sono stati poi affidati al personale dell’ambulanza. L’uomo scivolato ha rifiutato il ricovero.