Home Appennino Modenese Serramazzoni, dal 16 al 18 agosto la Festa democratica de l’Unità

Serramazzoni, dal 16 al 18 agosto la Festa democratica de l’Unità

Erano all’incirca vent’anni che a Serramazzoni non si organizzava una Festa del centro-sinistra. Quest’anno, grazie al lavoro di un gruppo di giovani impegnati nella ricostruzione del Pd locale, il segretario Stefano Tripi in testa, Serramazzoni ospita una tre giorni di dibattiti, buon cibo e buona musica. “Abbiamo pensato di omaggiare il passato collegandolo alla nostra moderna idea di futuro – spiega il segretario del Circolo Pd di Serramazzoni Stefano Tripi – e lo abbiamo fatto partendo proprio dal nome: la nostra Festa si chiama infatti “Festa democratica de l’Unità”. La Festa sarà allestita presso il Centro pineta da venerdì 16 a domenica 18 agosto. Il taglio del nastro è fissato per le ore 18.30 di venerdì 16 agosto: saranno presenti il segretario Stefano Tripi, il capogruppo della lista “Serramazzoni Bene Comune” Valter Giovannini e Giovanni Fulgoni dei Giovani democratici di Serramazzoni. Sabato 17 agosto, sempre dalle 18.30, si parlerà della montagna, e del passaggio che porterà dalla Comunità montana all’Unione dei Comuni, con il presidente della Comunità montana del Frignano Romano Canovi, la consigliera regionale Luciana Serri e il capogruppo di “Serramazzoni Bene Comune” Valter Giovannini. Domenica 18 agosto, invece, la Festa apre alle 16.30 con un’iniziativa organizzata dai Gd dal titolo “I giovani e la montagna”. Parteciperanno il coordinatore provinciale Gd Andrea Trenti, Riccardo Burgoni dei Gd del Frignano e Giovanni Fulgoni dei Gd di Serramazzoni. Alle 18.30, invece, dibattito sul tema “Oltre il Governo letta: dove va il Partito democratico? Riflessioni verso i congressi locali e nazionale”. Ne parleranno il deputato Pd Davide Baruffi, la coordinatrice Pd del Frignano Elisabetta Turchi e Simone Giusti del Pd di Serramazzoni. Tutte le sere, alle ore 19.00, aprono gli stand gastronomici.