Home Appennino Modenese “Se fossi Sindaco”. A Serramazzoni un concorso per promuovere un rapporto...

“Se fossi Sindaco”. A Serramazzoni un concorso per promuovere un rapporto più attivo fra scuola e istituzioni

Il comune di Serramazzoni, attraverso l’assessorato alle politiche giovanili, bandisce un concorso dal titolo “Se fossi Sindaco”, sul tema della partecipazione attiva dei giovani alle scelte politiche dell’amministrazione. All’iniziativa potranno partecipare, solo a titolo individuale, gli alunni delle terze e quinte classi delle scuole primarie, delle terze classi della scuola secondaria di primo grado dell’ Istituto Comprensivo di Serramazzoni e gli alunni del secondo anno dello Ial, Scuola Alberghiera di Serramazzoni. Ogni studente potrà presentare un unico elaborato e i lavori prodotti dovranno essere consegnati, esclusivamente a mano, entro le 12 di lunedì 30 marzo 2015, presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Serramazzoni. Sono ammessi, a seconda della categoria scolastica, sia testi, sia disegni. In particolare gli allievi delle terze della scuola primaria produrranno un disegno, gli altri un testo scritto, dal comune tema conduttore “Se fossi Sindaco”, offrendo proposte e consigli pratici per migliorare la gestione amministrativa del paese. Tutti gli elaborati saranno giudicati da una giuria composta dal Sindaco, da rappresentanti della Giunta e della stampa locale. I vincitori di ogni categoria diventeranno “Sindaco per un giorno” e potranno seguire da vicino l’attività amministrativa. Nelle classi aderenti, poi, potrà essere programmato, su richiesta, un incontro conoscitivo con il Sindaco e i componenti della Giunta al fine di fornire indicazioni sui ruoli istituzionali ed ambiti di azione dell’amministrazione comunale e nozioni di base sul diritto civile e costituzionale. “L’iniziativa – spiega Marzia Cipriano assessore alle politiche giovanili –  fa parte di un più ampio quadro di azioni rivolte ai giovani e vuole sollecitare gli stessi all’avvio di un rapporto più attivo con le istituzioni. In particolare con quelle locali offrendo ai bambini e ai giovani l’opportunità di rendersi promotori e partecipi delle scelte che riguardano il proprio paese. L’iniziativa nelle intenzioni dell’Amministrazione Comunale, non rimarrà episodica, ma si pone l’obiettivo, in linea con le politiche regionali e nazionali, di sostenere e sollecitare la nascita di un organo comunale giovanile. Dall’altro lato darà la possibilità agli amministratori di cogliere i desideri e raccogliere le istanze dei ragazzi”.

La copia del bando è consultabile e scaricabile sul sito del Comune di Serramazzoni all’indirizzo http://www.comune.serramazzoni.mo.it.