Home Appennino Modenese S.Antonio, la benedizione degli animali. Domenica 18 gennaio a Gaiato di...

S.Antonio, la benedizione degli animali. Domenica 18 gennaio a Gaiato di Pavullo

Benedizione-cavalloSi rinnova l’appuntamento con l’antico rito contadino. Al termine crescentine, borlenghi e ciacci ad offerta libera.

Si rinnova domenica 18 gennaio 2015, presso il piazzale antistante la chiesa di Gaiato di Pavullo, l’antico rito della benedizione degli animali,
in occasione della festività di S.Antonio, protettore degli animali. Al termine della Santa Messa delle ore 11, nel piazzale antistante alla chiesa di Gaiato di Pavullo, decine di cavalli, cani, gatti, asini e animali da cortile si riuniranno anche quest’anno per ricevere la benedizione dal sacerdote.

Negli anni l’iniziativa, che ha riportato alla luce un’antico rito di origine contadina, non manca di attirare centinaia di persone, molte della quali accompagnate dai loro piccoli e grandi amici animali.

Per festeggiare, al termine della cerimonia, il comitato parrocchiale di Gaiato distribuirà ai presenti crescentine, ciacci, borlenghi e vin
brulè con offerta libera. Negli ultimi anni l’evento ha suscitato sempre maggiore interesse e partecipazione. Per l’occasione è usanza, pienamente
rispettata nelle scorse edizioni da tutti i partecipanti, agghindare a festa gli animali da benedire, con un fiocco rosso.