Home Cronaca Rio Saliceto, si calano dal tetto per rubare cassaforte: costretti a fuggire...

Rio Saliceto, si calano dal tetto per rubare cassaforte: costretti a fuggire grazie all’allarme e ai carabinieri

eri notE’ andata male la trasferta delittuosa degli ignoti ladri che questa notte hanno raggiunto il supermercato Conad di Rio Saliceto, nella bassa reggiana, per rubare la cassaforte. L’attivazione dell’allarme congiunta al rapido intervento dei carabinieri della stazione di Campagnola Emilia e di Reggiolo, ha di fatto limitato i tempi d’azione dei malviventi che hanno desistito preferendo fuggire poco prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Nessun esito, per ora, la caccia all’uomo attivata tra la bassa reggiana e la limitrofa provincia di Modena.

L’origine dei fatti intorno alle 3.00 quando i malviventi, attraverso l’effrazione del lucernario del tetto, si sono calati all’interno del supermercato raggiungendo la zona uffici con l’intento di prendere la piccola cassaforte. L’attivazione dell’allarme giunto ad un istituto di vigilanza privato e immediatamente girato al 112, ha però indotto i malviventi a fuggire prima dell’arrivo dei militari, la cui rapidità d’intervento ha indotto gli stessi ladri a desistere dagli ulteriori intenti furtivi e darsi alla fuga.