Home Cronaca Prima chiede informazioni poi cerca di rubargli il Rolex: denunciata dai carabinieri

Prima chiede informazioni poi cerca di rubargli il Rolex: denunciata dai carabinieri

Si trovava a piedi per le vie del centro di Bibbiano intento a tornare a casa quando è stato avvicinato da una sconosciuta. Dapprima la richiesta di un’informazione stradale poi, quando l’uomo si è fermato la ragazza, che aveva ben visto il costoso Rolex che l’uomo portava al polso, gli ha afferrato il braccio tentando di strappagli l’orologio. Accortosi di quanto gli stava capitando l’uomo, seppur a fatica è riuscito a far mollare la presa alla donna. Quest’ultima, resasi conto dell’impossibilità a portare a compimento il furto, si è allontanata balzando a bordo di un’autovettura condotta da un complice. Il tentativo furtivo e la conseguente fuga sono avvenuti sotto gli occhi sbalorditi di due testimoni intenti a fare una passeggiata.

Il malcapitato, materializzato di essere rimasto vittima del tentativo di furto del Rolex del valore di alcune migliaia di euro, si è presentato ai carabinieri della stazione di Albinea formalizzando la denuncia. L’accurata descrizione della donna da parte della vittima ha portato i carabinieri ad attenzionare una 29enne rumena domiciliata a Milano, che nel recente passato era stata denunciata sempre dai carabinieri reggiani per analoghi colpi compiuti in maniera pressoché identica. A carico della 29enne i carabinieri di Bibbiano hanno acquistato elementi di responsabilità tra cui la certa identificazione, in apposita seduta di individuazione fotografica da parte della vittima, un 72enne albinetano, e dei due testimoni che hanno riconosciuto nell’indagata la responsabile della pretestuosa richiesta di informazioni stradali seguita dallo tentativo di strappo del costoso Rolex. La donna è stata quindi denunciata alla Procura reggiana con l’accusa di tentato furto con strappo.