Home Appennino Modenese Pavullo: ricevuta in sala consiliare una delegazione di studenti delle scuole medie...

Pavullo: ricevuta in sala consiliare una delegazione di studenti delle scuole medie che ha partecipato al progetto “curiAMO IL nostro PARCO Ducale”

Questa mattina, martedì 23 dicembre, una delegazione di studenti della scuola media “Raimondo Montecuccoli”, composta dagli alunni della 1A e della 3B, accompagnati dalla preside Rossana Poggioli e da due insegnanti, è stata ricevuta nella sala consiliare del municipio dal Sindaco Romano Canovi e dall’Assessore alle politiche scolastiche Milena Chiodi. Gli studenti rappresentavano gli oltre 450 che hanno dato vita al progetto “curiAMO IL nostro PARCO Ducale”, un’iniziativa di grande valore educativo con la quale si sono presi cura del luogo simbolo di Pavullo. Un polmone verde oggi in piena evoluzione e che nei prossimi anni subirà una grande trasformazione, causata dai cambiamenti del clima e da nuovi parassiti che stanno colpendo la pineta. I ragazzi, dopo un percorso di conoscenza e approfondimento, compiuto in collaborazione con il servizio ambiente del Comune di Pavullo e la Riserva Naturale di Sassoguidano, hanno sudato e si sono infangati lavorando da giardinieri all’interno di quello che è un vero e proprio patrimonio verde e molti di loro hanno adottato un albero, prendendosi l’impegno di curarlo.

“Siete un esempio di come, anche se giovani, si possa essere grandi cittadini – ha sottolineato l’Assessore Chiodi – avete curato uno dei nostri simboli, dimostrando sensibilità e attenzione, sostenuti dalla preside e dai vostri insegnanti. Vedere tanti ragazzi lavorare con passione conforta ed è un segnale importante contro il pessimismo che in questo periodo di crisi si sta insinuando. Ora l’impegno è quello di proseguire questa esperienza. L’Amministrazione Comunale sta procedendo in un grande piano di riqualificazione del Parco e contiamo ancora sulla collaborazione delle scuole e di voi studenti, e di chi verrà dopo di voi, anche negli anni prossimi”.

Ai ragazzi sono stati consegnati da Sindaco e Assessore, degli attestati di partecipazione e ringraziamento, oltre ad alcuni gadget “verdi” offerti da Hera.