Home Appennino Modenese Pavullo per i terremotati: giovedì 27 giugno una partita di beneficenza fra...

Pavullo per i terremotati: giovedì 27 giugno una partita di beneficenza fra Virtus Pavullese e Nazionale Artisti

sport_calcio_500A poco più di un anno di distanza, non si ferma la solidarietà nei confronti delle comunità della Bassa modenese colpite dal terremoto del maggio 2012. Anche Pavullo, dopo diverse altre iniziative, non dimentica e il prossimo giovedì, 27 giugno, dalle 18, ospiterà, presso lo stadio “Minelli”, la prima edizione del “Trofeo Emilia – Pro terremotati”. La manifestazione è organizzata dalle associazioni “Pensare il Futuro” e “Pavullo Prima Di Tutto”, con il patrocinio dei Comuni di Pavullo nel Frignano e Mirandola e il ricavato sarà devoluto per favorire la ricostruzione della polisportiva di San Martino Spino, frazione di Mirandola. L’evento consisterà in una partita di calcio tra la Virtus Pavullese, squadra che nello scorso anno ha militato in serie D, e la Nazionale Artisti, tra le cui file scenderanno in campo ex atleti di varie discipline sportive, ex campioni di serie A e B, personaggi del Grande Fratello, Cento Vetrine, Uomini e Donne, L’ Isola dei Famosi, Striscia la Notizia, Zelig e Zoo di 105. Di grande prestigio, poi, il nome del padrino dell’evento: Gianni Rivera, il Golden Boy del calcio italiano negli anni ’60 e ’70, bandiera del Milan e Pallone d’Oro nel 1969, primo italiano ad aggiudicarsi il prestigioso trofeo, dopo l’oriundo Omar Sivori. Otto euro è il prezzo del biglietto, mentre per i bambini e i ragazzi fino ai 14 anni l’ingresso sarà gratuito. Ci saranno anche stand gastronomici e musica dal vivo.