Home Cronaca Paga meno di euro il vino ma esce con 100 euro di...

Paga meno di euro il vino ma esce con 100 euro di superalcolici: denunciato a Reggio Emilia

E’ entrato all’interno del supermercato Esselunga di Reggio Emilia con una moneta da un euro a lui necessitante per pagare un brick di vino che ha presentato alla cassa dopo però essersi attardato sospettosamente nel reparto dei superalcolici. Una condotta notata dall’addetto del supermercato di viale Timavo, che all’uscita ha fermato il cliente chiamando il 112 dei carabinieri. Sul posto è stata fatta convergere una pattuglia della stazione di Corso Cairoli che ha in effetti verificato come all’interno dello zaino dell’uomo si trovavano varie bottiglie di superalcolici rubate all’interno del supermercato. Per questo motivo, con l’accusa di furto, i carabinieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica  un 45enne marocchino abitante in città.

L’origine dei fatti nella tarda mattinata di ieri quando intorno alle 13.00 un equipaggio della stazione di Reggio Emilia Principale, su input dell’operatore in servizio al 112 allertato dall’addetto alla sicurezza, interveniva presso l’Esselunga di viale Timavo, dove il richiedente aveva fermato all’esterno un uomo uscito dal supermercato pagando 0,99 centesimi per un brick di vino, che secondo quanto notato dallo stesso richiedente non era l’unica cosa prelevata dal supermercato. I carabinieri giunti sul posto e identificato il 45enne avevano in effetti modo di verificare che l’uomo nello zaino tenuto in spalla custodiva 5 bottiglie di Jack Daniel del valore di un centinaio di euro che aveva trafugato dal supermercato. La refurtiva veniva restituita al supermercato, mentre l’uomo venivo condotti in caserma e denunciato per furto.