Home Bassa reggiana Novellara, fermato per un controllo fornisce false generalità: denunciato

Novellara, fermato per un controllo fornisce false generalità: denunciato

Girava a piedi per l’abitato di Novellara ed è incappato nei “controlli Covid” in atto per verificare il rispetto sulle norme per gli spostamenti. Raggiunto dai militari si è mostrato collaborativo dichiarando di non avere i documenti e fornendo a voce le sue generalità. Credeva di aver adempiuto alle formalità e per questo essere congedato, invece è stato condotto in caserma dai carabinieri della stazione di Novellara che volevano sincerarsi sulla genuinità delle dichiarazioni fornite in relazione alla sua identità. Un approfondimento investigativo che ha portato a scoprire che l’uomo aveva fornito false generalità per non rivelare il su status di clandestino che peraltro l’aveva visto lo scorso mese di febbraio essere colpito dal provvedimento di respingimento dal territorio nazionale.

Con l’accusa di false dichiarazioni sull’identità personale e inosservanza del decreto d respingimento e ordine del Questore, i carabinieri della stazione di Novellara hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia un 25enne marocchino in Italia senza fissa dimora. All’uomo è stata contestata anche la sanzione da 400 euro per violazione sugli spostamenti non avendo adotto una valida motivazione tra quelle contemplate nelle attuali norme. Il fatto l’altra sera in vi dei Gonzaga a Novellara.