Home Appennino Modenese Note e arte nel Romanico sabato a Serramazzoni

Note e arte nel Romanico sabato a Serramazzoni

PelliniSi intitola “Si suoni la tromba” il concerto che l’ensemble Frescobaldi, composto da Mario Caldonazzi alla tromba, Fabio Mattivi al trombone e Stefano Pellini all’organo, terrà sabato 3 agosto, alle ore 21, nella pieve di Rocca Santa Maria a Serramazzoni. Il concerto è a ingresso libero e si svolge nell’ambito di “Note e arte nel Romanico”.

La rassegna è promossa dalle parrocchie e dai Comuni dove si svolgono i concerti con il contributo della Regione Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di risparmio di Modena, e il patrocinio della Provincia di Modena. La direzione artistica è dell’associazione culturale Cantieri d’arte.

Dalle marce all’Ave Maria di Bach-Gounod, i tre artisti proporranno un programma che comprende compositori come Haendel, Bach, Purcell, Haydn, Bellini e Clarke.

L’ensemble Girolamo Frescobaldi, fondato nel 1975, è costituito da musicisti impegnati nello studio e nella diffusione di un repertorio che spazia dal tardo Rinascimento alla produzione contemporanea con l’intento di riportare all’ascolto musiche scritte espressamente per ottoni e organo.