Home Appennino Modenese “Note e arte nel Romanico” domenica a Fiumalbo

“Note e arte nel Romanico” domenica a Fiumalbo

Un dialogo tra musica recitante e chitarra, attraverso alcuni brani tratti dall’opera “Platero y yo”, scritta dal compositore fiorentino Mario Castelnuovo Tedesco e tratta dall’omonimo libro di Juan Ramòn Jiménez, premio Nobel per la letteratura nel 1956. Platero è un asino, del quale il poeta si serve per entrare nel mondo della natura e conoscere la natura dell’ uomo, a cominciare da se stesso. E l’opera è il ritratto interiore di un lirico che ha fatto della continua interrogazione della vita e del mondo la sua regola.

Saranno la voce recitante di Giuseppe Gaiani e la chitarra di Claudio Piastra a dar vita a questo spettacolo che, domenica 18 agosto alle ore 17 nella chiesa di San Michele a Fiumalbo, chiude la rassegna “Note e arte nel Romanico”. Rassegna che è promossa dalle parrocchie e dai Comuni dove si svolgono i concerti con il contributo della Regione Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di risparmio di Modena, e il patrocinio della Provincia di Modena, con la direzione artistica è dell’associazione culturale Cantieri d’arte.