Home Cronaca Nonantola: finisce in carcere dopo aver ceduto cocaina ad un minore e...

Nonantola: finisce in carcere dopo aver ceduto cocaina ad un minore e averlo minacciato per ottenere il denaro

I Carabinieri di Nonantola, nell’ambito delle attività di polizia giudiziaria coordinate dalla Procura della Repubblica di Modena, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Modena, Dott. Romito, su richiesta del Pubblico Ministero titolare dell’indagine, Dott.ssa De Santis, nei confronti di un 27enne ghanese.

Le indagini erano iniziate nel giugno 2020, nel corso delle quali era emerso che l’uomo, in una circostanza, aveva ceduto ad un 15enne 5 grammi di cocaina, destinati ad una terza persona. Ne sarebbero susseguite minacce telefoniche anche di morte, ad opera dello stesso indagato, nei confronti del minore e della madre del giovane, per farsi consegnare 500 euro quale incasso per lo spaccio della cocaina. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato tratto in arresto dai Carabinieri in esecuzione del provvedimento restrittivo ed associato alla Casa Circondariale di Modena a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.