Home Bologna Nel bolognese un uomo maltratta la moglie poi tenta di suicidarsi. Salvato...

Nel bolognese un uomo maltratta la moglie poi tenta di suicidarsi. Salvato dai carabinieri

I retati per maltrattamenti in famiglia sono all’ordine del giorno. Soltanto di recente, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna si sono trovati ad affrontare quattro situazioni domestiche con uomini irrequieti che maltrattano le donne e all’attivazione del cosiddetto “Codice Rosso”, Legge 19 luglio 2019, n. 69 – Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere.

Tra i fatti accertati dai militari, ce n’è stato uno in cui i Carabinieri della Stazione di Galliera  hanno evitato una tragedia all’interno di un’abitazione situata in Provincia di Bologna, dove un 49enne marocchino, dopo aver maltrattato la moglie, voleva suicidarsi, lanciandosi nel vuoto dal tetto della sua abitazione perché non tollerava l’intervento dei militari, giustificando, invece, la facoltà di un capo famiglia di maltrattare la moglie.

Il dramma è stato impedito da un intervento rapido dei militari che, allertati telefonicamente dalla figlia minorenne dei due coniugi, sono saliti sul tetto e hanno afferrato l’uomo per i pantaloni, traendolo in salvo. Soccorso dai sanitari, il 49enne, in stato di agitazione, è stato trasportato in una struttura sanitaria per accertamenti e in seguito denunciato per maltrattamenti in famiglia.