Home Bologna Molesta i militari impegnati nella vigilanza alla Sinagoga di Bologna

Molesta i militari impegnati nella vigilanza alla Sinagoga di Bologna

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato un 28enne ucraino, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, per resistenza a un pubblico ufficiale. E’ successo alle ore 15:15 di ieri, quando la Centrale del Numero Unico di Emergenza 112 è stata informata che una persona molesta stava creando dei problemi ai militari del 121° Reggimento Artiglieria Contraerea “Ravenna” impegnati nella vigilanza fissa alla Sinagoga di Bologna di via Mario Finzi.

Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna si sono recati sul posto. Alla vista dei militari, il molestatore, ubriaco, ha tentato di aggredirli, ma non ci è riuscito ed è finito in manette. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il giovane ucraino è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

(immagine di repertorio)