Home Appennino Bolognese Minerbio: 37enne denunciato dai Carabinieri per appropriazione indebita

Minerbio: 37enne denunciato dai Carabinieri per appropriazione indebita

I Carabinieri della Stazione di Minerbio hanno denunciato un 37enne, nato a Bologna, residente a Castiglione dei Pepoli, per appropriazione indebita ai danni di un 38enne di Bologna. La vittima agli inizi del 2013 si era rivolta al 37enne, suo conoscente, per farsi riparare lo scooter, poiché sapeva che lo stesso pur non essendo un meccanico sosteneva di essere in grado di riparargli il mezzo.

Trascorso del tempo e non avendo più notizie, il 38enne chiedeva spiegazioni sullo stato di riparazione del suo scooter e il 37enne gli rispondeva che lo aveva consegnato a un suo amico, meccanico di professione, perché aveva scoperto dei problemi al motore che lui non era in grado di risolvere. I tempi di attesa sono proseguiti per fino al 2014, quando il 38enne ha ricevuto una sanzione amministrativa al Codice della Strada redatta dalla Polizia Municipale di Casalecchio di Reno, con cui veniva informato che il suo scooter era stato sequestrato perché privo della copertura assicurativa. A quel punto, la vittima, sospettando della buona fede del 37enne, si rivolgeva ai Carabinieri di Minerbio per sporgere denuncia e tornare in possesso del mezzo. Il 37enne è conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia per calunnia, simulazione di reato, guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche, sostanze stupefacenti e porto di armi od oggetti atti ad offendere.