Home Appennino Reggiano Limitazioni di velocità sulla strada provinciale 62 Cispadana. In collina riapre...

Limitazioni di velocità sulla strada provinciale 62 Cispadana. In collina riapre la provinciale 54 Ciano – Vercallo – Stella

Sulla S.P. 54 “Ciano-Vercallo-Stella”, al km 6+470, in località Branzana, a causa di un cedimento della scarpata di valle nello scorso mese di marzo, era stato istituito un senso unico alternato con il divieto dei transito per i mezzi con massa superiore a 35 quintali.

In questi mesi sono stati svolti lavori di manutenzione e si è provveduto a riformare ed a mettere in sicurezza il piano viabile. Per questa ragione da oggi è stato disposta la riapertura al traffico con l’introduzione del limite di velocità a 30 per permettere la riasfaltatura del tratto di provinciale.

Provvedimenti di limitazione della velocità sono stati adottati anche per la strada provinciale 62R var “Cispadana”, nel tratto compreso tra il Km 6+950 (rotatoria posta all’intersezione con la SP 2) e il Km 12+000 (intersezione con via Castellazzo, nel comune di Guastalla) dove presenta una sede stradale stretta con banchina non transitabile e numerosi accessi agricoli. Problemi di sicurezza ci sono anche nel tratto successivo compreso tra il Km 12+000 (intersezione con via Castellazzo) e il Km 14+500 (oltre il ponte sul torrente Crostolo), presenta caratteristiche planimetriche e altimetriche del tracciato particolarmente pericolose per la presenza di quattro ponti, una grande area di intersezione con la SP42 e dislivelli particolarmente insidiosi nei mesi invernali.

Per questa ragione e per gli alti volumi di traffico pesante, per garantire una maggior sicurezza della circolazione, sono state introdotte le seguenti limitazioni di velocità:

• limitazione di velocità a 70 km/h tra il Km 6+950 (rotatoria posta all’intersezione con la S.P. 2) e il Km 12+000 (intersezione con via Castellazzo);

• limitazione di velocità a 50 km/h tra il Km 12+000 (intersezione con via Castellazzo) e il Km 14+500;

• limitazione di velocità a 50 km/h in ogni rotatoria presente nel tratto tra il Km 6+550 e il Km14+500 con inizio a 50 mt. prima dell’innesto su ogni ramo dell’intersezione con la revoca di tutte le ordinanze precedentemente emesse sulla S.P.62 R var “Cispadana” nel tratto compreso tra il Km 6+550 e il Km14+500.

 

La Provincia di Reggio Emilia ricorda che la circolazione avviene a senso unico alternato:

sulla Sp 7 Pratissolo-Felina al km 16+800 in comune di Baiso (con limite di velocità a 30 km/h) e in località Gargola di Viano;

sulla Sp 8 Cerredolo-Toano-Villa Minozzo, al km 21+750, in comune di Toano (con limite di velocità a 30 km/h);

sulla Sp 9 Passo delle Forbici, al km 19+300, in comune di Villa Minozzo. (con limite dei 30 km/h);

sulla Sp 15 Sparavalle-Confine Massa, al km 31+400 in comune di Ramiseto, sull’ultimo ponte prima del Passo del Lagastrello (con limite di velocità a 30 km/h);

sulla Sp 57 Vetto-Ramiseto, al km 3+100, in comune di Vetto, con limite di velocità a 30 km/h;

sulla Sp 59 al km 4+600, in corrispondenza dell’intersezione per Garfagno di Villa Minozzo (con limite di velocità a 30 km/h);

sulla Sp 63 Albinea-Regnano-Casina nei pressi del ristorante Lisandret, poco dopo Albinea, al Pilastro di Viano e sul tornante sovrastante, tra Regnano e San Giovanni di Querciola (anche con limite dei 30 km/h);

in tre tratti della Sp 76 che da Carpineti porta a Colombaia – ai km 0+500, 1+600 e 6+930 – con limite di velocità a 30 km/h;

sulla Sp 79 Cerezzola-Feriolo in prossimità dell’incrocio per Soraggio di Castelnovo Monti (con limite dei 30 km/h);

sulla Sp 513 di Val d’Enza in località Cantoniera di Vetto.

Si viaggia, invece, con il limite di velocità a 30 km/h:

in due tratti della Sp 54 Ciano-Vercallo-Stella: nei pressi del cimitero di Canossa (con limite dei 30 km/h) e a Brenzana di Canossa (chiusa anche ai mezzi pesanti, ovvero con massa superiore ai 35 quintali);

sulla Sp 7 Pratissolo-Felina in ben 8 tratti: al km 4+300, nei pressi di Mazzalasino di Scandiano, in sei punti nel territorio di Baiso (ai km 12+080, 12+700, 13+160, 14+410, 22+930 e dal km 23+200 al km 23+400) e al km 33+180 a Carpineti;

sulla Sp 8 Cerredolo-Villa Minozzo in tre tratti – dal km 5+800 al km 6, al km 14+200 e al km 14+500 – sempre in comune di Toano;

sulla Sp 9 Passo delle Forbici, al km 10+100 e dal km 18+600 al km 19+000, sempre in comune di Villa Minozzo;

sulla Sp 11 Braglie-Torre-Casina al km 18+250, in comune di Casina;

sulla Sp 15 Sparavalle-confine Massa in tre tratti – al km 5+500, al km 19+500 e al km 31+500 – tutti in comune di Ramiseto;

sulla Sp 18 Busana-Ligonchio-Passo di Pradarena, al km 8+300, in prossimità del centro abitato di Cinquecerri di Ligonchio;

sulla Sp 26 che da Castelnovo Monti porta alla Pietra di Bismantova , al km 1+550;

sulla Sp 27 Baiso-Roteglia in località Fontanelle di Baiso.

sulla Sp 59 Villa Minozzo-Primaore-Ligonchio al km 18+800, in località Montecagno di Ligonchio;

sulla Sp 63 Albinea-Regnano-Casina, al km 19+370, in comune di Casina;

sulla Sp 73 San Polo-Canossa, dal km 1+850 al km 1+950, in comune di San Polo d’Enza, fino al termine dei lavori di riasfaltatura;

sulla Sp 107 Fondovalle Tresinaro al km 1+600, in comune di Baiso;

sulla Sp 486 di Montefiorino,, al km 28 in comune di Castellarano;

sulla Sp 513 di Val d’Enza al km 38+600, in comune Vetto.

 

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.