Home Appennino Reggiano Le proposte del weekend natalizio tra Castelnovo e Felina

Le proposte del weekend natalizio tra Castelnovo e Felina

Il fine settimana di Natale e si prospetta interessante e divertente a Castelnovo. Già a partire da domani sera, giovedì 22 dicembre, con l’appuntamento al Teatro Bismantova (dalle ore 21) “Natale in punta di piedi”, la 5° edizione dello spettacolo di danza classica e moderna delle allieve del Centro Danza Appennino (Direttore artistico Francesco Melillo, Presidente Mimmo Delli Paoli). Ospite d’onore e madrina della serata sarà la etoile Luciana Savignano, e ci sarà anche la partecipazione del maestro Carlos Palacios.

Nel weekend poi Il centro continuerà ad essere animato a tema: in piazza Peretti, nella casetta di Babbo Natale sabato ci sarà come sempre il “padrone di casa” per accogliere i bambini e le loro letterine, con biscotti e caramelle, ma ci sarà anche dalle ore 15 alle 17 un mini laboratorio sulla storia de “Lo Schiaccianoci”, curato da Michela Costi.

Ancora sabato, vigilia di Natale, i Babbi Natale dell’Unitalsi offriranno spongata e brusca per le vie del centro, per tutta la mattina. Nel pomeriggio invece in piazza Gramsci il Cai di Castelnovo offrirà il vin brulè. Nella stessa piazza saranno aperte le casette del Mercatino di Natale della solidarietà: idee regalo, decorazioni e cesti natalizi, manufatti, oggettistica africana, prodotti biologici confezionati dalla scuola dell’Infanzia parrocchiale “Mater Dei”, dai ragazzi dei centri diurni per disabili, dalla Fa.Ce, dai ragazzi e ospiti della Comunità “MartaMaria”, dalle associazioni Vogliamo la Luna e Gaom.

A Felina il giorno della Vigilia si svolgerà una giornata di “porte aperte” alla Casa Verde, la struttura realizzata dalla Fondazione Don Zanni che è ormai prossima al completamento, fino a sera. Torna poi la tradizione con l’arrivo dei Babbi Natale nel quartiere Belvedere, dalle ore 20, con un piccolo dono per tutti i bambini.

Nei giorni delle Feste resta poi visitabile la mostra pittorica “Corrado Tagliati: il paesaggio ritrovato. Opere 1962 – 2016”, una personale dell’artista castelnovese che racconta più di 50 anni di attività e che sta suscitando grandi consensi: le sale espositive di Palazzo Ducale sono visitabili fino al 6 gennaio tutti i giorni dalle 15 alle 18.30 (dal 7 gennaio al 5 febbraio venerdì, sabato e domenica dalle 15 alle 18.30).