Home Appennino Modenese Lapam apre una nuova sede a Fiumalbo “Crediamo negli imprenditori dell’Appennino”

Lapam apre una nuova sede a Fiumalbo “Crediamo negli imprenditori dell’Appennino”

“Questa apertura in un Comune dell’alto Frignano, rappresenta l’ennesima dimostrazione che crediamo negli imprenditori dell’Appennino, gente che, nonostante le difficoltà, crea lavoro e offre opportunità alla propria comunità”. Carlo Alberto Rossi, segretario generale Lapam Confartigianato, commenta così l’apertura di una nuova sede dell’associazione, a Fiumalbo nella centralissima piazza Iolanda. La sede verrà inaugurata ufficialmente nella prossima primavera, ma è operativa a partire da giovedì 19 febbraio.

Si tratta di una vera e propria sede operativa, la numero 54 per l’associazione (di cui ben 47 in provincia di Modena) e, appunto, fa riferimento alla Zona del Frignano. Segretario è Germano Manfredini. Una sede dotata delle più moderne tecnologie e con tutti i servizi offerti dall’associazione, sia quelli tradizionali che quelli innovativi.

Una sede Lapam nel centro storico del paese montano dichiarato ‘Città d’arte’ che ha ricevuto anche il riconoscimento di ‘Bandiera arancione’, marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano.Un territorio a grande vocazione turistica con presenza di aziende alberghiere, esercizi di ristorazione, attività commerciali e un grande patrimonio artigianale, anche di gran qualità con in primo piano la lavorazione della pietra.

“Vogliamo continuare a investire sui territori della nostra montagna – conclude Rossi – perché sappiamo che hanno grandi potenzialità, troppo spesso inespresse. Lapam Confartigianato è presente in modo capillare sul territorio, non solo nelle città e nei grandi centri, ma anche nei paesi. Crediamo che questo radicamento sul territorio sia fondamentale. Abbiamo grandi aspettative riguardo a questa sede, siamo certi che potrà sostenere gli imprenditori e le aziende che lavorano nel Comune di Fiumalbo”.