Home Appennino Modenese In piazza a Serramazzoni venerdì il Gran Galà della lirica con il...

In piazza a Serramazzoni venerdì il Gran Galà della lirica con il premio a Leone Magiera

La grande lirica sarà di scena in piazza a Serramazzoni, venerdì 28 luglio, in occasione del secondo Gran Galà, in programma sul palcoscenico allestito in piazza Tasso (in caso di maltempo presso la sala di Cultura).

Dalle ore 21 si esibiranno il soprano Monica Colonna, il mezzosoprano Damiana Pinti, il tenore Roberto Scaltriti, il baritono Giorgio Zanoli e il basso Mauro Corna, accompagnati dai maestri Gen Llukaci al violino, concertista internazionale, e al piano da Stefano Malferrari, vice direttore del Conservatorio Martini di Bologna, oltre al coro Opera House, diretto dal Mirko Banzato.

Il programma prevede brani di Giuseppe Verdi dal Rigoletto, I Lombardi alla prima crociata e La Forza del Destino, di Vincenzo Bellini da I Capuleti e i Montecchi, di Alfredo Catalani da La Wally e brani strumentali di Pietro Mascagni come l’Intermezzo dalla Cavalleria Rusticana.

Nel corso della serata sarà consegnato il Premio “Una vita per la lirica” a Leone Magiera, il grande maestro pianista e direttore d’orchestra modenese che, tra l’altro, ha accompagnato Luciano Pavarotti durante tutta la sua carriera.