Home Appennino Reggiano In Consiglio comunale a Castelnovo Monti il saluto del Comandante Sauro Fontanesi

In Consiglio comunale a Castelnovo Monti il saluto del Comandante Sauro Fontanesi

Nella serata di ieri, prima del Consiglio comunale, in Municipio c’è stato un momento di saluto al Comandante della Polizia Municipale Sauro Fontanesi, che lascia il suo ruolo in Appennino, dove comunque continuerà a risiedere, dopo essere stato nominato nuovo Delegato alla Sicurezza del Comune di Parma.

Fontanesi ha partecipato ad un apposito bando, ed è stato ufficialmente presentato dal Sindaco di Parma Federico Pizzarotti nei giorni scorsi: a breve prenderà servizio nella città ducale, entrando a far parte dello staff del primo cittadino e collaborando con l’Assessore alla Sicurezza Cristiano Casa. Ieri sera sia Fontanesi che il Sindaco di Castelnovo Enrico Bini sono apparsi emozionati nel salutarsi, e scambiarsi reciproci ringraziamenti. “Ovviamente ci dispiace – ha spiegato Bini – perchè con Sauro si è instaurata un’ottima collaborazione in questi anni. Era tornato in servizio a Castelnovo poco dopo la nostra elezione, e abbiamo lavorato insieme con l’obiettivo di migliorare e aumentare la sicurezza del territorio. Ora siamo in una fase importante di passaggio: da inizio settembre si è costituito il servizio associato di Polizia municipale dell’Unione Comuni dell’Appennino, che Sauro ha fatto in tempo a impostare ed ora dovremo portare a compimento. Per lui quella che si apre a Parma è comunque una opportunità di carriera importante, per cui gli facciamo i migliori auguri. Entra in aspettativa per un anno: se al termine di questo periodo avrà piacere di tornare da noi, le porte saranno sempre aperte”.

E’ poi intervenuto Fontanesi, anche lui con una percepibile commozione nella voce: “Anche io ringrazio il Sindaco, l’Amministrazione comunale e tutta la Comunità di Castelnovo, con la quale in questi anni c’è sempre stato un dialogo ottimo. Mi si è aperta questa prospettiva, ho pensato molto se accettare, sono stato davvero combattuto perchè in questi anni qui ho lavorato in ottime condizioni e mi dispiace lasciare i miei “ragazzi”. Ma alla fine ho deciso di accettare questa nuova scommessa, esclusivamente per motivi di crescita professionale. Resterò comunque a vivere qui, manterrò il contatto con i cittadini di Castelnovo e gli amministratori, il mio legame con questo territorio di certo non si interrompe”. Nelle prossime settimane l’Amministrazione comunale sarà chiamata, in accordo con l’Unione, a individuare il sostituto di Fontanesi che guiderà anche il servizio associato.