Home Ambiente Il lavoro dei volontari della Pro Loco di Pavullo nel recupero di...

Il lavoro dei volontari della Pro Loco di Pavullo nel recupero di aree pubbliche

aree-pubbliche-pavulloLa Pro Loco di Pavullo, grazie al lavoro dei soci volontari, ha promosso la manutenzione e il recupero di diverse aree pubbliche nel centro della cittadina e nelle immediate vicinanze. L’intervento di maggiore impatto, è certamente quello che ha riguardato Palazzo Ducale, dove sono stati ripuliti e ritinteggiati il colonnato esterno sul retro della facciata e le rampe delle scale, deturpate da disegni e graffiti. È stato inoltre ripulito l’interno dell’ascensore, anch’esso vittima della sciocca moda delle scritte. Il lavoro dei soci, ha poi permesso il rifacimento della staccionata dell’area pic nic adiacente l’oratorio della Madonna di Pratolino, oltre alla completa manutenzione e pulizia dell’area stessa. Sempre a cura dell’associazione, sono state ripristinate le panchine sul retro di piazza Toscanini, meglio nota come le Arcate ed è stata rifatta la segnaletica che dalla frazione di Monzone porta al ponte del Diavolo, suggestiva formazione rocciosa situata in comune di Lama Mocogno, ma raggiungibile anche dal territorio pavullese. Si sta, infine, concretizzando un’altra operazione. Quella del rifacimento della fontana dell’acqua solforosa, a Pavullo chiamata l’ “acqua puzzola”, che si trova all’incrocio con la strada che porta a Verica. Sarà sostituita la fontana stessa, utilizzando pietra antigeliva, ma prima di procedere ai lavori, sarà necessario individuare con precisione la captazione della sorgente, per consentire un migliore e più controllato afflusso dell’acqua.