Home Appennino Modenese Il Coodinamento Provinciale PSI sulle elezioni a Serramazzoni

Il Coodinamento Provinciale PSI sulle elezioni a Serramazzoni

Il Coordinamento Provinciale del PSI di Modena riunito il 23 aprile ha discusso la verifica delle condizioni alla ipotesi di partecipazione alle elezioni amministrative di Serramazzoni. Al termine della discussione è stato votato il presente documento:

Come già ribadito in sede di Coordinamento Provinciale dell’ 11 aprile u.s. , a fronte della scorrettezza politica del PD e di SEL, autori di una lista titolata “ Serra Bene Comune “, senza interpellare il PSI , lo stesso aveva deciso di verificare la possibilità di presentare una lista autenticamente socialista aperta alla società con un programma avanzato , con una presenza di cittadini di ogni età , con a cuore le sorti di una cittadina spoliata ed umiliata..

Nessuna meraviglia per i comportamenti ambigui di SEL, che entra ed esce dagli accordi di “ Italia Bene Comune “, un partito senz’anima , antisocialista viscerale, anche se a parole intenzionato alla iscrizione al PES ( Partito Socialista Europeo ), alleato , sottobanco, degli Antieuropeisti.

I socialisti modenesi invitano la Direzione Nazionale del PSI a rinviare al mittente il fazioso e strumentale invito :: “ all’apertura del cantiere per la ricostituzione della sinistra “.

I Socialisti modenesi non sono interessati ai cantieri simili alla Salerno – Reggio Calabria.

Serramazzoni è teatro di lotte intestine tra bande organizzate pronte alla spartizione del “ bottino “ rimasto, lontana da un corretto confronto politico democratico…….persino qualche prete sta partecipando attivamente alla lotta, protetto dal confessionale ed il tutto a scapito dei cittadini residenti ed ospiti.

I nostri candidati e la base cittadina di fronte a tale clima hanno espresso il parere di saltare “il giro“.

Il partito ha compreso le difficoltà ed ha deciso di rinunciare alla disfida, nonostante la fase avanzata della lista, dotata di programma credibile per mettere in mora maneggioni ed incompetenti di ieri e di oggi, presenti sotto tutte le bandiere.

Al riguardo saremo, con l’aiuto di chi vive le difficoltà di Serramazzoni, molto attenti e senza praticare sconti per nessuno.