Home Appennino Modenese Il Comune di Serramazzoni ripropone il Fondo per la Sicurezza a favore...

Il Comune di Serramazzoni ripropone il Fondo per la Sicurezza a favore delle imprese

denaro_euroAnche quest’anno il Comune di Serramazzoni, in collaborazione con la Camera di Commercio di Modena, ha deciso di riproporre per il 2016 il Fondo sulla Sicurezza, come strumento a sostegno delle imprese che installano sistemi di videosorveglianza e antirapina con priorità agli impianti collegati in video con le Forze dell’Ordine. Questo allo scopo di garantire il contributo a chi acquista un sistema di sicurezza in grado di  comunicare con gli apparati installati presso le centrali operative della Polizia e dell’Arma dei Carabinieri, sulla base di quanto previsto dal Protocollo vigente tra Ministero dell’Interno e le associazioni di categoria che rappresentano i settori interessati.

Saranno ammessi, inoltre, anche sistemi di video sorveglianza a circuito chiuso, allarmi o sistemi passivi, come blindature, vetri antisfondamento, antitaccheggio, e altri sistemi elencati nel bando.

“Il bando, che resterà aperto dal 4 al 22 aprile prossimi – commenta l’Assessore al commercio Maria Chiara Venturelli – conferma la priorità dell’Amministrazione comunale nel sostenere le piccole imprese, che da noi sono presenti anche in molte frazioni e che potranno fare domanda telematica attraverso i moduli presenti sul sito della Camera di Commercio di Modena e raggiungibili anche dal sito del Comune di Serramazzoni attraverso gli appositi link. Il contributo, a fondo perduto, coprirà 50% delle spese ed è retroattivo per le spese sostenute a partire dal 4 ottobre 2015”.

Le domande vanno presentate dalle ore 8 del 4 aprile alle 20 del 22 aprile 2016.