Home Appennino Modenese Il 9 giugno la “Bandiga dell’Alleanza”

Il 9 giugno la “Bandiga dell’Alleanza”

Dopo il rinvio a causa del maltempo un paio di settimane fa, si svolgerà giovedì 9 giugno la “Bandiga dell’Alleanza”, la manifestazione organizzata dall’Ente Parchi Emilia Centrale e dalle condotte Slow Food di Vignola-Valle del Panaro e del Frignano, dove verrà siglato un accordo senza precedenti a livello nazionale fra questi enti: una vera e propria alleanza fondata sulla difesa della biodiversità ambientale e agroalimentare.

L’appuntamento è sempre a partire dalle ore 19 a Palazzo Barozzi, nel centro storico di Vignola. Il programma della serata cultural-gastronomica è rimasto invariato, con la partecipazione della vicepresidente di Slow Food Italia, Sonia Chellini e della presidente regionale Raffaela Donati.

L’alleanza sarà firmata dal presidente dei Parchi Giovanni Battista Pasini, da Gino Quartieri e Paolo Vignocchi, fiduciari delle due condotte Slow Food. In sostanza, l’accordo riguarda la realizzazione di iniziative comuni a largo raggio per la difesa delle produzioni agroalimentari locali e dei “saperi” che ne costituiscono la base, nel quadro della tutela dell’ambiente e della biodiversità.

A fare da corollario alla firma, durante la serata si svolgerà la “Grande sfida” tra “borlenghi”, “burlenghi” e “zampanelle”, tre varianti locali del medesimo prodotto tradizionale a base di farina, acqua, sale e condito con lardo, con votazioni da parte del pubblico per stabilire qual è la più buona.

Le due condotte Slow Food presenteranno anche la nuova “Mappa dei produttori” del territorio, mentre a intrattenere il pubblico sarà il “discorso ufficiale” della Famiglia Pavironica, i personaggi carnevaleschi della Società del Sandrone di Modena. Fra gli ospiti anche il regista e cartoonist Guido De Maria.