Home Appennino Modenese I carabinieri di Sassuolo arrestano, dopo un lungo inseguimento in moto, un...

I carabinieri di Sassuolo arrestano, dopo un lungo inseguimento in moto, un 22enne italiano

carabinieri-notturnaUn 22enne modenese è stato tratto in arresto per tentato furto, nelle prime ore dell’alba di oggi, dai militari dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Sassuolo. Unitamente ad un complice, verso le 3.00 aveva tentato di asportare il denaro contenuto all’interno della colonnina “self-service” di un distributore di benzina nel Comune di Serramazzoni. Utilizzando un flessibile collegato  alla rete elettrica del distributore, i due hanno cercato di scassinare i lucchetti posti a sicurezza. Il gestore, recatosi sul posto stamane proprio per prelevare il denaro contenuto all’interno del dispositivo, ha scoperto i malviventi, mettendoli in fuga.

Da qui la segnalazione del proprietario al 112.  Le indicazione della motocicletta utilizzata per la fuga e la direzione, ha permesso subito gli uomini del pronto intervento di predisporre un immediato dispositivo lungo le principali arterie stradali. Proprio una di queste pattuglie, lungo la Nuova Estense a Torre Maina, intercettava il motociclo con a bordo i malviventi.Da qui è nato un inseguimento, protrattosi per diversi chilometri sulla Nuova Estense e conclusosi in località Pozza, dove gli stessi hanno perso il controllo del mezzo rovinando a terra.

Nonostante il tentativo di fuga protratto a piedi lungo le campagne circostanti, i militari hanno bloccato uno dei due malvivent,i mentre l’atro riusciva a fuggire. B.A., 22enne, già noto alle forze dell’ordine per analoghi eventi, è stato quindi tratto in arresto per tentato furto aggravato. Sono tuttora in corso le indagini per l’individuazione del complice.

L’operazione condotta dai militari dell’Arma è stata resa possibile grazie una fitta rete di posti di controllo sulle vie principali che viene predisposta in occasione di tali eventi in sinergia con i Comandi Compagnia limitrofi.