Home Appennino Modenese Grande successo a Rubbiano di Montefiorino per la 17a Festa dei Castagnacci

Grande successo a Rubbiano di Montefiorino per la 17a Festa dei Castagnacci

castagnacci-2014Sabato e domenica scorsi nella suggestiva atmosfera dell’antico borgo della Pieve Romanica di Rubbiano in Montefiorino si è svolta la tradizionale Festa dei Castagnacci, giunta quest’anno alla 17° edizione. La manifestazione che ormai è entrata di diritto nelle ricorrenze fisse del territorio dell’Appennino modenese, ha riscosso un notevole successo di presenze e di gradimento.

Le persone presenti hanno potuto gustare, nei locali riscaldati delle cantine del borgo antico, tutti quei cibi a base di castagne e marroni provenienti dal passato contadino quali i frittellozzi, le mistocche, il castagnaccio, le caldarroste, i minufocchi e la torta di castagne, ai quali si affiancavano altri cibi antichi tipici del nostro territorio come pasta e fagioli, minestra di farro, polenta con costine e funghi, arrosto alle noci, patate al forno e tantissime torte squisite.

Al sabato sera i presenti hanno ballato con le musiche suonate dall’orchestra Alex & Debora mentre la domenica intorno alla Pieve romanica e nelle zone più suggestive del borgo si è svolta una dimostrazione di Antichi Mestieri a cura dell’Associazione Antichi Mestieri di Spilamberto, una “passeggiata tra i castagneti” organizzata dal Gruppo Escursionistico di Montefiorino ed infine si è esibito il simpaticissimo Gruppo Folkloristico “gli asinelli di Lama”. Tutte le iniziative hanno riscosso notevole gradimento suscitando nei presenti la riscoperta delle cose semplici di una volta.

Interno-Canonica-Rubbiano

Molto apprezzate anche tutte le Mostre: dalla permanente “al tempo di una volta” dove si potevano vedere oggetti, attrezzi di vita quotidiana, di un passato rurale e contadino, memorie di ingegno e saggezza dei nostri avi, alla Mostra “Pizzi e merletti: Ricami e segreti delle nostre nonne”, passando per la Mostra di “Miniature-Scene animate di vita contadina” a cura di Ernesto Ferri ed infine la Mostra fotografica dal titolo “Paesaggi d’Appennino” a cura di Francesco Magnoni.

Insomma è stata un’occasione preziosa per riscoprire le tradizioni e l’importanza di un prodotto come la castagna, che tanto ha dato e tanto dà alla montagna… i castagnacci ringraziano tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione e rinnovano l’appuntamento a Rubbiano per il prossimo autunno quando festeggeranno la 18° edizione della Festa dei Castagnacci.

Interno-Mostra-Al-tempo