Home Cronaca Gatti trovati morti, indaga la Polizia Locale di Sassuolo

Gatti trovati morti, indaga la Polizia Locale di Sassuolo

Tempi difficili per i gatti, in città. Martedì, infatti, un felino ospite della colonia del cimitero nuovo è stato ucciso con una sparachiodi, ed i volontari che si occupano della struttura hanno fatto sapere che si tratta del terzo episodio nel giro di poche settimane.

Sui fatti indaga la Polizia Locale, il cui nucleo benessere e tutela animale si è visto costretto ad intervenire, ieri mattina, anche in piazzale Porrino, per raccogliere un altro gatto, trovato senza vita nella fontana. «Abbiamo controllato se avesse il chip, e abbiamo constatato che si trattava di un gatto maschio adulto castrato. Senza chip. Vista la dubbia dinamica del decesso – dicono gli agenti della municipale – abbiamo deciso di portare il gatto all’Istituto Zooprofilattico di Modena e abbiamo richiesto una autopsia che determinasse la causa della morte. Ovviamente ci sembra strano che un gatto possa cadere e poi annegare in questa fontana… ma attendiamo l’esito dell’autopsia».

Chiunque avesse visto o notato qualcosa utile alle indagini nella notte e la mattina del 24 aprile, è pregato di contattare da lunedi 27/4 il numero 328 1004492.