Home Appennino Modenese Furto di rame a Guiglia, indagano i carabinieri

Furto di rame a Guiglia, indagano i carabinieri

bobine-rameQuesta notte, ignoti hanno asportato circa 1200 metri di cavo in rame dalla linea elettrica “Hera”, posta tra i comuni di Guiglia e Zocca, in localita’ Montorsello di Guiglia.

A seguito del furto, vi e’ stata una momentanea interruzione della fornitura elettrica della zona, comunque scarsamente abitata. I Carabinieri  invitano i cittadini, che hanno notato eventuali movimenti e persone sospette nella zona anche nei giorni scorsi, a contattare la stazione di Guiglia che coordina le indagini.