Home Ambiente Frane in provincia di Modena: 2,6 milioni di euro per i danni...

Frane in provincia di Modena: 2,6 milioni di euro per i danni del novembre scorso

frana-fondovalleDue milioni e 650 mila euro di contributi per finanziare interventi di ripristino dei danni provocati dagli eventi atmosferici del novembre scorso in diversi comuni dell’Appennino modenese. E’ quanto prevede il Piano frane approvato martedì 25 giugno dal Comitato istituzionale regionale, recependo le indicazioni avanzate dal tavolo di lavoro istituito dalla Provincia di Modena sull’emergenza dissesto idrogeologico.

«Siamo soddisfatti – spiega il presidente Emilio Sabattini – perchè queste risorse consentono di realizzare interventi urgenti in grado di allentare il disagio delle popolazioni ed eliminare situazioni che stanno creando danni economici significativi alle imprese del territorio».

Otto i comuni modenesi che saranno interessati dagli interventi: Fiumalbo, Fanano, Sestola, Pievepelago, Pavullo, Palagano, Polinago e Montecreto. Numerosi gli interventi che saranno attivati in tempi brevissimi: dal ripristino della viabilità di accesso alla stazione turistica di Passo del Lupo a Sestola, interrotta da una frana, a quella al servizio della zona industriale di Palagano; dal ponte che collega Montefiorino e Palagano alla riparazione di diverse strade comunali, le cui condizioni impediscono l’accesso ad abitazioni o aziende.