Home Appennino Reggiano Frane di Canossa, via a tre interventi sulle Sp 54 e 73

Frane di Canossa, via a tre interventi sulle Sp 54 e 73

Aprirà lunedì prossimo il primo dei tre cantieri con i quali la Provincia di Reggio Emilia sistemerà la viabilità compromessa dalle frane dei mesi scorsi nel comune di Canossa. I primi lavori che partiranno – per concludersi, se le condizioni meteorologiche saranno favorevoli, in una decina di giorni – sono quelli relativi alla Sp 54 nei pressi di Rossena dove attualmente si viaggia a senso unico alternato: in primavera, apriranno invece i due cantieri relativi alla Sp 73 nei pressi del castello di Canossa (oggi a senso unico alternato) e, un po’ più avanti, verso Grassano, dove la provinciale è chiusa al transito dal 23 dicembre scorso. L’intero appalto ammonta a 105.000 euro e verrà eseguito in tre fasi dalla Emiliana Conglomerati Spa di Reggio Emilia. 

La buona notizia è stata comunicata nei giorni scorsi dallo stesso presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi, e dal consigliere delegato alle Infrastrutture, Andrea Tagliavini a sindaco e vicesindaco di Canossa, Enzo Musi e Fernando Cavandoli. “Nonostante i tagli e i blocchi di spesa provocati dal Patto di stabilità, continua dunque il prezioso lavoro della Provincia di Reggio Emilia a favore del territorio ed in particolare della rete infrastrutturale, messa a dura prova in più punti dai numerosi fronti franosi attivatisi – commenta il consigliere delegato Andrea Tagliavini – Nei giorni scorsi avevano assicurato agli amministratori di Canossa che, pur tra le  tante difficoltà, la Provincia avrebbe mantenuto gli impegni e ora possiamo confermare che, dalla prossima settimana, i primi lavori potranno già essere avviati”.