Home Appennino Modenese Federalberghi Confcommercio: “Arriva la neve, finalmente riparte il turismo in Appennino”

Federalberghi Confcommercio: “Arriva la neve, finalmente riparte il turismo in Appennino”

In questi ultimi due giorni è finalmente arrivata la tanto attesa neve che ha permesso la riapertura dei due comprensori del Cimone e dell’Abetone ridando ossigeno a tutto gli imprenditori del turismo. Si prospetta un week end perfetto con sole e temperature rigide ideali per la pratica degli sport invernali.

Nonostante da oltre due anni le difficili condizioni meteo e la crisi economica globale stiano mettendo a dura prova le imprese del turismo sul nostro Appennino – dichiarano Simona Nardini Patrizia Burchi di Federalberghi Confcommercio – siamo di fronte a un profondo cambiamento di mentalità nell’accoglienza turistica che deve mettere al centro il turista e le sue esigenze e aspettative in modo tale da emozionarlo e indurlo a ritornare. Non basta più la camera accogliente, la cucina tipica, le piste da sci aperte servono informazioni ad hoc, collegamenti, opportunità, servizi a portata del cliente che deve poter scegliere fra tante opportunità. Tutto questo ha permesso a molti operatori turistici di salvare lo scorso Natale offrendo numerose opportunità in mancanza della tanto agognata neve per lo sci. Tutto questo grazie anche alla determinazione degli albergatori che si sono uniti costituendo due aggregazioni una a Sestola e l’altra a Pievepelago, per poter ottimizzare i costi di comunicazione e gestione e soprattutto per poter offrire finalmente una serie di pacchetti di servizi e opportunità per i turisti i cui benefici ricadono su tutta l’economia del comparto montano. A monte di tutto questo – concludono Simona e Patrizia – ci devono essere le amministrazioni comunali il cui apporto economico e non solo è decisivo e indispensabile per davvero concorrere alla definizione di destinazione Turistica del nostro Appennino nel vero senso della parola. Vi aspettiamo tutti in Appennino.