Home Appennino Modenese Fanano, partiti i lavori sul ponte di Cima Lotta

Fanano, partiti i lavori sul ponte di Cima Lotta

Fanano-ponte-BorgoA Fanano sono partiti i lavori di ampliamento di un tratto della strada provinciale 324 del passo delle Radici all’altezza del ponte di Cima Lotta sul Rio Borgo. Per consentire i lavori, fino al 30 settembre sul ponte si circola a senso unico alternato con velocità massima a 30 chilometri orari.

Con un costo di 106 mila euro, la Provincia completa l’intervento di consolidamento del ponte effettuato nei mesi scorsi, al fine di rendere più scorrevole e sicura la circolazione tra Fanano e Sestola, con investimento complessivo di oltre 400 mila euro.

Realizzato nei primi decenni del secolo scorso, l’infrastruttura si trova a circa due chilometri da Fanano sulla provinciale in direzione di Sestola, è lunga 35 metri con un arco unico di otto metri.

I lavori fanno parte di un piano più complessivo della Provincia di ampliamento e adeguamento in diversi tratti dell’arteria da Fanano a Frassinoro: 12 cantieri, realizzati tutti da ditte locali, con un investimento complessivo di oltre quattro milioni di euro.

Nell’ambito di questo piano, parte nelle prossime settimane un intervento di ampliamento di un tratto della sp 324 sempre vicino a Fanano, mentre sono tuttora in corso i lavori della rotatoria all’incrocio con la provinciale 4 e quelli a Pievepelago di ampliamento, sempre della provinciale, nel tratto lungo circa 200 metri, compreso tra il ponte della Fola e il ponte vicino al cimitero.

Tra gli interventi già realizzati figurano, sempre a Fanano, l’allargamento stradale in località Fosso delle Grane, a Sestola la nuova rotatoria a Poggioraso all’incrocio tra la sp 324 e la provinciale 30 (costata 340 mila euro) e un allargamento in un tratto vicino al paese, mentre tra Montecreto e Riolunato sono stati realizzati due interventi di adeguamento per migliorare la sicurezza e una nuova rotatoria.