Home Appennino Modenese Ex colonia di proprietà della Regione ER cade a pezzi a Monfestino...

Ex colonia di proprietà della Regione ER cade a pezzi a Monfestino di Serramazzoni, Leoni presenta interrogazione: “Necessario vendere l’edificio. Aprire tavolo di confronto con Comune”

“La situazione all’ex colonia “Danilo Barbieri” di Monfestino di Serramazzoni è sempre più grave. L’enorme edificio, di proprietà della Regione Emilia Romagna, sta cadendo a pezzi. Uno stato di totale abbandono che si protrae da anni per quello che, dal 1937 fino ai primi anni ’70, è stata la meta di migliaia di bambini che sono venuti d’estate a trascorrere le vacanze. Da tempo l’edificio, sotto il vincolo dei Beni architettonici della Soprintendenza, è stato dichiarato inagibile. Dopo alcuni crolli che hanno riguardato le strutture interne, ora i crolli sono visibili anche all’esterno. Bisogna trovare una soluzione perché in questo modo le cose peggioreranno sempre di più. La Regione ha inserito l’ex colonia tra i beni da dismettere ma sono andate deserte ben cinque aste. E’ evidente quindi che la richiesta di oltre un milione e ottocentomila euro è fuori mercato. Una richiesta economica che non favorirà la vendita anche a fronte dei tanti interventi che dovrà affrontare l’eventuale acquirente. Una situazione che deve essere sbloccata. Ho presentato quindi un’interrogazione alla Giunta regionale per chiedere che sia aperto quanto prima un tavolo di confronto con il Comune di Serramazzoni per valutare al meglio la situazione affinchè un edificio degradato sia restituito alla fruibilità della collettività. Chiedo inoltre alla Regione di stabilire un prezzo che possa davvero invogliare qualcuno ad acquistare l’immobile. E’ evidente che riproporre burocraticamente la vendita a prezzi fuori mercato non farà mai risolvere la questione. La Regione ha certamente interesse a vendere una proprietà che non produce ricchezza ma solo costi e togliere il bene e l’area dal degrado in cui sono ora”.

Lo afferma il Consigliere regionale Andrea Leoni che ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale sullo stato dell’ex colonia ‘Danilo Barbieri’ di proprietà della Regione Emilia Romagna in località Monfestino, nel Comune di Serramazzoni, in provincia di Modena.