Home Cronaca Emergenza Covid: a Spilamberto i carabinieri sanzionano amministrativamente alcuni esercenti

Emergenza Covid: a Spilamberto i carabinieri sanzionano amministrativamente alcuni esercenti

A Spilamberto l’Arma dei carabinieri, nel corso dei servizi volti a verificare il rispetto delle misure ministeriali di contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19, l’altra sera hanno proceduto al controllo di alcuni esercizi e locali pubblici ed in particolare di una pizzeria da asporto ed una macelleria, site in centro cittadino, rilevando delle violazioni che hanno comportato la contestazione di sanzioni amministrative e la chiusura temporanea delle attività per giorni cinque.

E’ stato accertato che i gestori, non avevano rispettato le misure di contenimento previste dall’apposito protocollo di regolamentazione della Regione Emilia Romagna, relativamente alla riorganizzazione dei locali per assicurare le misure di distanziamento interpersonale dei dipendenti e degli avventori e per non aver messo a disposizione della clientela e dei dipendenti prodotti igienizzanti e contenitori per lo smaltimento dei dispositivi di protezione.

Analoga attività è stata svolta domenica mattina in via Berlinguer, dove ogni domenica si svolge lo storico mercato dei piccoli animali. Su segnalazione di privati cittadini, i Carabinieri sono intervenuti rilevando il mancato rispetto del protocollo di sicurezza di alcuni commercianti. Sono stati sei gli esercenti sanzionati amministrativamente per la mancata ottemperanza delle prescrizioni con conseguente chiusura temporanea delle attività per 1 giorno, come disposto dall’Ordinanza sindacale emessa da quel Comune