Home Appennino Modenese Domenica 30 giugno 2013 a Montefiorino si celebra il 90° Anniversario della...

Domenica 30 giugno 2013 a Montefiorino si celebra il 90° Anniversario della Fondazione del Gruppo Alpini di Montefiorino

MadonnaDelDonPer l’occasione il ritrovo sarà in località “Le Caselle” alle ore 10.00 nel Parco degli Alpini costruito nel lontano 1985 proprio dal Gruppo di Montefiorino.

Alle 10.40 è prevista la sfilata, mentre alle ore 11.00 verrà reso Onore alla Bandiera, a seguire il saluto delle Autorità presenti.

La Santa Messa verrà celebrata alle ore 11.30 sempre alla Chiesetta “Madonna del Don” dedicata ai Caduti di tutte le guerre.

Il Rancio Alpino verrà servito verso le ore 13.00 presso la Sede del Gruppo Alpini di Montefiorino in via del Pianellino.

Romano Pesci, Capogruppo spiega che “E’ un onore guidare il Gruppo Alpini di Montefiorino, pur essendo nato in un’altra vallata, le mie origini sono metà di questi luoghi a me tanto cari.

Il mio ringraziamento va a tutti i soci e agli amici degli Alpini, mogli comprese, sempre presenti con grande spirito di sacrificio alle feste nazionali, come agli eventi locali: senza di loro, senza la loro voglia di fare, non saremmo andati lontano. Invece eccoci qui a festeggiare nel 2013 il 90° anniversario della fondazione del Gruppo, il 28° anno dalla posa della prima pietra di una delle opere a cui noi alpini siamo più legati, la chiesetta alle Caselle intitolata alla Madonna del Don .

Altro luogo per noi di grande importanza è la Sede al Pianellino: grazie a tutte le persone che hanno lavorato gratuitamente per realizzare una sede bella e accogliente in regola con tutte le normative previste.

Grazie ai nostri volontari della Protezione Civile ANA di Montefiorino e di tutta la Val Dragone il cui intervento in caso di emergenza o di controllo del territorio è qualcosa di prezioso e di cui andare fieri, è parte importante di quel prestigio che a tutti noi alpini viene riconosciuto dalla gente.

Grazie infine all’amministrazione comunale, sempre pronta a sostenerci in tutte le nostre iniziative.”

Il Sindaco di Montefiorino Antonella Gualmini che “Gli Alpini per il nostro territorio sono una risorsa unica dal valore inestimabile.

Il Gruppo Alpini di Montefiorino tanto ha fatto, e continuerà a farlo, per la nostra realtà: sempre presenti in caso di bisogno, gli alpini sono i primi ad intervenire quando l’emergenza lo richiede.

Il loro lavoro e sostegno a vantaggio della popolazione, in qualsiasi contesto, sono esempi preziosi di uno spirito di volontariato sempre indomito e mai compiaciuto di se stesso.

Come sindaco di Montefiorino, ma prima ancora come cittadina, figlia di un alpino straordinario quale è stato Sergio Gualmini, che per tanti anni è stato alla guida del Gruppo, esprimo il mio orgoglio e la mia gratitudine verso le penne nere del mio Comune e più in generale verso un corpo che ha fatto dell’associazionismo la sua bandiera.

L’Alpino rappresenta la montagna, incarna un vissuto difficile, a volte anche drammatico, ma è sempre pronto al sostegno reciproco e desideroso di insegnare agli altri, soprattutto ai giovani: invito questi ultimi ad avvicinarsi alle attività del Gruppo per condividerne i presupposti e salvaguardarne nel tempo lo spirito, l’operosità e la tenace forza morale. Viva gli Alpini!”

Roberta Rossi, scrittrice, nel 2011 ha pubblicato un libro intitolato “Il Gruppo Alpini di Montefiorino” edito da Terra marique. Fra i ringraziamenti finali si legge: “Grazie a chi mi ha dato l’opportunità di conoscere e raccontare il Gruppo Alpini di Montefiorino”.