Home Cronaca Disattende le misure di contenimento Covid-19 poi dà in in escandescenze con...

Disattende le misure di contenimento Covid-19 poi dà in in escandescenze con i carabinieri: denunciato a Reggio

Si è recato in un locale della città dove ha evidentemente abusato nel bere, incorrendo in una serie di violazioni. Protagonista un giovane 22enne che abita a Montecchio Emilia, che sabato scorso ha deciso di passare una serata in compagnia in un ristorante cittadino dove, però, ha ecceduto con l’alcol. Il mancato rispetto della distanza interpersonale ed il mancato uso della mascherina, oltre al suo atteggiamento particolarmente agitato, ha indotto i proprietari del locale a richiedere l’intervento dei Carabinieri. Sul posto è stata inviata una pattuglia della Stazione di Bagnolo in Piano che ha tentato invano di calmare il giovane il quale, già in evidente stato di agitazione, alla vista dei militari ha dato in escandescenze, negando prima di fornire le sue generalità, poi fornendo quelle di un’altra persona ed inveendo ripetutamente contro i militari.

Costretti ad immobilizzarlo, i Carabinieri di Bagnolo in Piano lo hanno accompagnato nella caserma di Corso Cairoli dove, per calmarlo, è stato necessario l’intervento del personale del 118. Conclusi tutti gli accertamenti, ieri, il giovane è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, ubriachezza, sostituzione di persona e rifiuto di indicazioni sull’identità personale, oltre ad essere sanzionarlo per le violazioni del decreto legislativo sulle norme Covid.