Ora in onda:
____________

La notte di Pasqua i carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Sassuolo hanno denunciato alla Procura della Repubblica un 31enne cittadino magrebino, ritenuto  responsabile di tentato furto su autovettura e danneggiamento. In particolare, all’una di notte, a seguito di alcune segnalazioni ricevute da cittadini che avevano notato una persona armeggiare vicino a dei veicoli, i Carabinieri, che già erano attivi a seguito di danneggiamenti e tentati furti segnalati nei giorni precedenti, sono tempestivamente intervenuti accertando che, dopo aver infranto il vetro deflettore di un Mercedes qualcuno aveva asportato oggetti dall’interno dell’abitacolo.

Dopo accurate ricerche i militari hanno fermato lo straniero a bordo di una utilitaria. A seguito della perquisizione gli è stato rinvenuto e sequestrato un martelletto rompi vetro, probabilmente usato per l’attività delittuosa. I carabinieri stanno approfondendo gli accertamenti, non escludono infatti che il cittadino maghrebino sia l’autore dei diversi danneggiamenti sulle autovetture in sosta nel centro di Sassuolo avvenuti la settimana precedente.


Previous articleControlli anti contagio: nel carpigiano una quarantina i cittadini sanzionati
Next articleFilo diretto con la Regione: gli assessori rispondono ai cittadini sui temi legati all’emergenza Corona virus