Home Appennino Modenese Controlli a tappeto dei carabinieri nella Valle del Panaro

Controlli a tappeto dei carabinieri nella Valle del Panaro

posto-blocco-carabinieriI carabinieri della Compagnia di Sassuolo, nel corso di un articolato servizio di controllo del territorio predisposto nella serata di domenica 7 settembre nella zona della “Valle del Panaro” per il contrasto della micro criminalità e dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno denunciato a p.l. I.K., marocchino 33enne, domiciliato in Guiglia, per evasione.

L’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nel corso di due successivi controlli, è stato trovato in un appartamento diverso da quello ove era ristretto ed in compagnia di un altro connazionale non convivente e non autorizzato a fargli visita.

Lo stesso, oltre alla denuncia penale, sarà segnalato al Magistrato di sorveglianza di Salerno per la revoca del provvedimento in atto scaturito dal suo arresto, nel mese di luglio, per rapina a Salerno.

Sempre nell’ambito del medesimo servizio, pattuglie della Tenenza di Vignola con l’ausilio delle Stazioni Carabinieri limitrofe di Castelnuovo Rangone e Castelvetro hanno proceduto ad un controllo coordinato del parco “Villa Trenti” di Vignola oggetto – nei giorni scorsi – di alcune segnalazioni per schiamazzi e la presenza di spacciatori, durante il quale sono state controllate 20 persone tra cui 10 extracomunitari risultati in regola con le norme sul soggiorno.