Home Appennino Modenese Ceramica Terre della Badia Frassinoro, Filctem/Cgil Sassuolo: prosegue la mobilitazione dei lavoratori

Ceramica Terre della Badia Frassinoro, Filctem/Cgil Sassuolo: prosegue la mobilitazione dei lavoratori

Terre-della-Badia-2Prosegue la mobilitazione di sindacati e lavoratori alla ceramica Terre della Badia di Frassinoro dopo l’incontro di ieri pomeriggio con la direzione aziendale che non ha portato a nessuna soluzione dei problemi relativi ai mancati pagamenti e nessun risposta sul proseguimento dell’attività produttiva. Prosegue perciò lo sciopero con presidio permanente h24 davanti ai cancelli anche nelle giornate di sabato, domenica e lunedì.

La Filctem/Cgil ha chiesto ieri mattina la convocazione alla provincia di Modena e al sindaco di Frassinoro di un tavolo istituzionale per trovare una soluzione alla vertenza.
Lunedì mattina 21 marzo è perciò stato convocato l’incontro sindacati-azienda e istituzioni alle ore 9 presso la sede della provincia di Modena (viale Martiri 34).
Filctem/Cgil e lavoratori si aspettano risposte sulle richieste relative a stipendi e Tfr arretrati e per trovare le condizioni per garantire continuità produttiva e prospettive occupazionali per tutti i dipendenti di Terre della Badia sia di Frassinoro che di Fiorano Modenese.

I lavoratori e la Filctem/Cgil ringraziano i tanti della comunità di Frassinoro che in questi giorni li hanno sostenuti dimostrando concreta solidarietà e venendo spesso al presidio, le istituzioni, i delegati della Fiom Cgil della Trenton, e in particolare il delegato Italo Gentosi che insieme alla Rsu sta facendo una raccolta fondi e in questi giorni hanno portato più volte generi di conforto al presidio.