Home Bologna Castello d’Argile, sequestrate oltre 372mila mascherine prive dei requisiti di conformità e...

Castello d’Argile, sequestrate oltre 372mila mascherine prive dei requisiti di conformità e sicurezza

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bologna nell’ambito dei servizi predisposti al fine di garantire l’osservanza della normativa in materia di prezzi e sicurezza prodotti connessi all’emergenza epidemiologica in corso, hanno sottoposto a sequestro amministrativo 372.500 mascherine prive dei requisiti di conformità e sicurezza nei confronti di una società di Castello d’Argile.

L’attività ispettiva, condotta dai finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Bologna, è stata sviluppata attraverso la valorizzazione delle risultanze investigative emerse a seguito di un altro controllo eseguito presso una farmacia di Bologna. Gli approfondimenti investigativi svolti hanno consentito di individuare la società argelese dove venivano rinvenute e sottoposte a sequestro le mascherine le cui confezioni riportavano esclusivamente pochissime indicazioni, tra l’altro in lingua cinese, che non consentivano di individuare il produttore, il lotto di produzione, la composizione del materiale e le altre indicazioni minime previste dal Codice al Consumo.

I rivenditori dei prodotti sequestrati saranno segnalati alla locale Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative. L’operazione testimonia, ancora una volta, l’impegno della Guardia di Finanza a tutela della salute dei cittadini e dell’economia nazionale nel particolare momento che sta vivendo il Paese.